5 cose da sapere prima di avviare un'impresa in Croazia

Stai pensando di avviare un'attività in Croazia? Per gli imprenditori espatriati che vivono in Croazia, la creazione di una società croata può sembrare un passo naturale. Avere un'azienda in Croazia ti permette di,

Ottieni la residenza in Croazia se non sei cittadino dell'UE,

Aprire un conto bancario aziendale,

Ottieni l'accesso ai diritti e ai privilegi di un'azienda croata
Tuttavia, ci sono anche dei lati negativi.

Prima di avviare un'attività in Croazia, ci sono 5 cose che dovresti assolutamente sapere prima di premere il grilletto.

Se stai cercando di comprare un'impresa in Croazia, la nostra agenzia immobiliare dispone di ristoranti, hotel e fattorie in vendita in Croazia. Si prega di visitare www.plitvicepropertycroatia.com e siamo sicuri che troverete la proprietà dei vostri sogni.
Detto questo, ecco 5 cose da sapere prima di avviare un'attività in Croazia

1. Le imprese croate sono tenute per legge ad avere un commercialista

Il contabile presenterà le tue dichiarazioni dei redditi, comunicherà con il governo, presenterà i tuoi rapporti PDV e calcolerà i pagamenti degli stipendi per tutti i tuoi dipendenti. Possono anche pagare le fatture per tuo conto. Il costo di un contabile può variare da 1000 a 2000 kune al mese per un d,o,o,business di base.

Più attività ha la tua attività e più servizi richiedi (ad esempio, il pagamento delle bollette), maggiore sarà il costo. Potrebbe anche essere necessario pagare i calcoli di fine anno in aggiunta al canone mensile, che potrebbe costare almeno 2000 kune.

È importante notare che questo requisito non si applica alle obrt (attività commerciali). Possono scegliere di fare i propri libri, se lo desiderano.

2. Sapere cosa significa il sistema PDV prima avviare un'impresa in Croazia

PDV è il sistema IVA (imposta sul valore aggiunto) della Croazia. È una tassa pesante aggiunta alla vendita della maggior parte degli articoli. Se sei registrato al sistema PDV, hai diritto al rimborso su tutti i PDV che la tua azienda paga ad altre società. Significa anche che sei tenuto ad addebitare PDV su tutte le tue fatture in uscita, il che bilancia ciò che hai pagato in PDV. Sembra carino, vero, ma non lasciarti ingannare. Una volta nel sistema PDV:

Il tuo commercialista deve presentare PDV per tuo conto (il che aumenta le commissioni del tuo commercialista che ti addebiteranno)
Dopo aver emesso una fattura con PDV, sei tenuto a pagare il PDV fatturato al governo indipendentemente dal fatto che la fattura sia stata ancora pagata o meno. Quindi, se qualcuno dei tuoi clienti paga in ritardo, puoi finire per sostenere i costi al governo. Questo è stato temporaneamente modificato in risposta alla pandemia in modo che il PDV non fosse dovuto fino al pagamento di una fattura, ma si discute su come rendere permanente questo cambiamento. Dita incrociate!
Una volta registrato con PDV, devi essere nel sistema per 5 anni.
Se la tua azienda riceve 300.000 kune o più di entrate in un anno, devi essere nel sistema PDV.
Per le aziende di servizi o le aziende con prodotti costosi, potresti scoprire che i clienti non sono disposti a pagare il PDV e invece rinunceranno completamente all'acquisto o pagheranno in contanti (ovvero sottobanco).

3. Può essere costoso cambiare l'indirizzo della tua attività


Quando avvii un'azienda, pensa attentamente prima di decidere il tuo indirizzo ufficiale registrato. La modifica dell'indirizzo registrato della tua azienda in un secondo momento richiederà un notaio e potrebbe richiedere di archiviare nuovamente i documenti di costituzione, il che è costoso.

Se stai cambiando il tuo indirizzo nella stessa città in cui è registrata la tua azienda E i tuoi documenti di formazione includono la lingua in cui puoi cambiare l'indirizzo, l'unico costo sarà per il notaio, che è di circa 200 kune.

Tuttavia, se stai cambiando il tuo indirizzo aziendale in una città diversa OPPURE i tuoi documenti di formazione non includono la possibilità di cambiare l'indirizzo, allora dovrai compilare nuovamente i documenti di formazione. Il costo per farlo è di circa 2000 kune.

La maggior parte dei croati usa l'indirizzo di una casa di proprietà di loro o della loro famiglia. Come espatriato, dal momento che potresti non possedere una casa, alcuni contabili ti permetteranno di utilizzare il loro indirizzo per la tua azienda e accettare posta per tuo conto per una tariffa mensile. La probabilità che la loro attività si sposti sarà inferiore alle possibilità che tu ti sposti.

Per evitare questa follia, assicurati che solo la città sia elencata nei documenti di formazione e che il tuo indirizzo fisico sia elencato in un'appendice. In questo modo, deve essere modificato solo l'addendum, piuttosto che il tuo statuto.

4. Non puoi rivendicare tutto come spesa

Per richiedere un acquisto come spesa aziendale, il fornitore deve creare una fattura R1 per la tua azienda che includa il nome formale dell'azienda, l'indirizzo registrato e l'OIB. Assicurati di conservare tutte le ricevute commerciali e di consegnarle al tuo commercialista.

Ecco alcuni esempi di spese comuni:

Se lavori da casa, non puoi detrarre l'affitto, la bolletta dell'acqua, l'elettricità o Internet a meno che i rispettivi contratti non siano intestati alla tua azienda e siano pagati dall'azienda.
Se acquisti l'inchiostro della stampante in un negozio utilizzando la tua carta di debito aziendale, devi richiedere che generino una fattura R1 per te. Non basta avere lo scontrino. La cosa buona è che una volta registrata la tua attività in un negozio, ti terranno in archivio per gli acquisti futuri, rendendo più facile ottenere una fattura ufficiale.
Puoi essere rimborsato dalla tua azienda per le spese aziendali personali come pasti e chilometraggio, ma ci sono molte restrizioni a seconda della situazione. Verificare con il proprio commercialista per i dettagli.

5. Accettare contanti aumenta la tua responsabilità di segnalazione

A partire dal 1 gennaio 2013, tutte le aziende che accettano pagamenti in contanti OPPURE pagamenti online con carte di credito devono acquistare e utilizzare un software di fiscalizzazione che segnala automaticamente ogni transazione in contanti al governo in tempo reale. Anche accettare un pagamento in contanti o con carta di credito ti rende responsabile.

Il software di fiscalità non è economico e può essere un po' una bestia da affrontare. È anche rigorosamente controllato, quindi non rischiare l'esposizione con l'autorità fiscale da eludere questo requisito.


Se stai cercando di acquistare un'attività in Croazia, la nostra agenzia immobiliare ha ristoranti, hotel e fattorie in vendita in Croazia. Si prega di visitare la nostra pagina delle proprietà per trovare la proprietà dei tuoi sogni e siamo sicuri che troverai la proprietà dei tuoi sogni.

Spero che questi suggerimenti ti aiutino durante il processo di avvio di un'impresa in Croazia.

Hits: 259

Partecipa alla discussione

Confronta gli elenchi

Confronta